Ti senti vuoto e annoiato?

Le cose che un tempo ti piacevano non ti interessano più?

Tendi a stare da solo e isolarti?

Ti sembra che latita vada avanti senza un senso?

Hai perso la gioia di vivere?

DEPRESSIONE

Un cambiamento dell’umore in forma leggera è un’esperienza che tutti fanno di tanto in tanto. Può essere una normale reazione di fronte a eventi negativi.

La depressione maggiore invece è un disturbo che richiede un trattamento perchè non passa da sola, non è normale tristezza, è molto più profonda ed è caratterizzata da una serie di sintomi. La depressione è caratterizzata da cambiamenti fisiologici, dell’umore, del modo di pensare e del comportamento.

Che cos'è la Depressione?

La depressione fa parte dei Disturbi dell’umore. La depressione modifica il tuo modo di pensare e vedere le cose, come ti senti e quello che provi, e modifica il tuo funzionamento nelle tue attività quotidiane. Può interferire con la tua capacità di lavorare o studiare, e può modificare le tue abitudini alimentari ed il sonno.

Per alcune persone la depressione è caratterizzata da sentimenti di forte tristezza e disperazione, come se fossero dentro ad un tunnel buoi senza riuscire a vedere la luce. Altre, invece, si sentono vuote, inutili, apatiche e senza gioia di vivere, come se la vita fosse piatta, grigia e senza senso. A volte ci si può sentire irritabili, nervosi e inquieti. Spesso una persona che soffre di depressione non riesce a capire il motivo per cui si sente così.

Sintomi della Depressione

Si definisce episodio depressivo maggiore un periodo di almeno due settimane in cui compaiono quasi ogni giorno 5 o più sintomi tra quelli qui sotto elencati:

Umore depresso

Perdita di piacere per quasi tutte le attività durante il giorno

Cambiamento di peso significativo (aumento o diminuzione)

Cambiamenti nelle abitudini del sonno

Essere agitato o essere rallentato

Mancanza di energia

Sensazione di essere inutile

Difficoltà nella concentrazione

Pensieri ricorrenti di morte o di suicidio

Distimia

La distimia fa parte dei Disturbi dell’umore e si può considerare come una depressione cronica lieve. L’umore è basso per la maggior parte dei giorni, ma possono essere presenti brevi periodi di umore normale.

I sintomi della distimia non sono così forti come quelli della depressione maggiore, ma durano a lungo, almeno per due anni.

Conseguenze della Depressione

Quando le persone sono depresse cambiano il proprio modo di pensare, di comportarsi e di sentire.

Lo psicologo aiuta il paziente a identificare e cambiare i modi di pensare e i comportamenti che mantengono lo stato depressivo, a ristabilire i precedenti livelli di attività, a riprendere le proprie relazioni sociali e soprattutto a prevenire eventuali ricadute riconoscendo i sintomi della depressione appena si manifestano.

Trattamento della Depressione

Per superare la depressione, la Terapia cognitivo comportamentale aiuta a riprendere le attività e a togliersi quegli occhiali neri che portano a vedere tutto negativo tornando a vedere le cose da una prospettiva più funzionale.

Un altro approccio molto utile nei casi di depressione cronica o quando una persona non riesce a capire per quale motivo si senta depressa, è la Schema Therapy che aiuta a capire che cosa può essere mancato nella propria vita per arrivare a sentirsi in questo modo.